RASTELLI FESTIVAL 2017 | 9-11 giugno | Bergamo

Dal 9 all’11 giugno a Bergamo la seconda edizione del Rastelli Festival! Tre giornate dedicate alla memoria di Enrico Rastelli, straordinario giocoliere e grande innovatore di quest’arte. In apertura Jérôme Thomas e la sua compagnia presenteranno in prima internazionale il loro nuovo spettacolo “Petite Constellation” per poi insegnarci la loro “giocoleria cubica” in un imperdibile laboratorio, inoltre avremo seminari gratuiti di circo per tutte le età e un Gran Galà che ospiterà artisti internazionali unito ad un concorso per giovani giocolieri, in chiusura altri laboratori, una tappa del torneo internazionale Fight Night dove i giocolieri si scontrano in combattimenti uno contro uno e una grande festa con Open Stage per chiunque voglia esibirsi!

Comune di Bergamo – Assessorato Cultura

Teatro Sociale Stagione 2016/2017

con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Bergamo onlus

in collaborazione con Ambaradan

partner ATB Bergamo

presentano

 

RASTELLI FESTIVAL

Festival di giocoleria in omaggio ad Enrico Rastelli: il meraviglioso giocoliere

2^ edizione

 

9 – 11 giugno 2017

Bergamo

 

Un intero fine settimana dedicato alla memoria di Enrico Rastelli, straordinario artista di livello internazionale con forti radici nella nostra città. Da sempre riconosciuto come uno dei più grandi giocolieri della storia, il “signore dell’equilibrio” è stato un vero innovatore della sua arte, precorritore dell’attuale movimento del circo contemporaneo. Figura altrettanto significativa è quella di Jérôme Thomas, uno dei padri della giocoleria moderna, che presenterà con la propria compagnia uno spettacolo realizzato appositamente per il festival, in cui confluiscono tutti i 35 anni della sua infaticabile ricerca poetica. Non mancheranno momenti formativi di vario livello e un Gran Galà con artisti internazionali unito ad un concorso per giovani giocolieri. In conclusione, una tappa del torneo internazionale Fight Night Combat e una grande festa con open stage per chiunque vorrà esibirsi.

INFO +39 339 5695570 | info@ambaradan.org | web | web | facebook | download | ATB | muoversi in Città Alta


VENERDÌ 9 giugno


ore 21.00
Teatro Sociale – via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo – mappa

PETITE CONSTELLATION
di Compagnie Jérôme Thomas

prima internazionale

In 35 anni di giocoleria Jérôme Thomas ha sviluppato uno stile unico che ha denominato “giocoleria cubica”. Recentemente ha creato lo spettacolo “Hip 127, la Constellation des cigognes” e ha iniziato a lavorare con un gruppo di giocolieri dai cui è nato questo quartetto di cui fa parte. Assoli, duetti, trio e quartetti si combinano con bastoni, palline e piume, oggetti che lo hanno accompagnato per 35 anni di manipolazione.

regia Jérôme Thomas | con Jérôme Thomas, Alexis Rouvre, Audrey Decaillon, Ria Rehfuss

produzione Cie Jérôme Thomas e Rastelli Festival

web | web | facebook | video

Jérôme Thomas, padre della giocoleria contemporanea europea, artista eclettico, danzatore, regista e coreografo, inizia la sua carriera nel circo e nel cabaret, vincendo una medaglia di bronzo al festival Mondiale del Cirque de Demain nel 1984. Inizia negli anni 90 a sviluppare un proprio linguaggio di giocoleria, ispirandosi alla danza contemporanea e creando “la giocoleria cubica”, una pratica che intreccia e alterna i movimenti degli oggetti ai movimenti del corso, dando vita ad un mélange unico di giocoleria e danza. Jérôme Thomas è creatore di più di 16 spettacoli a partire dal 1988.

web | facebook | video

con il sostegno di MiBACT e C.L.A.P.Spettacolodalvivo

BIGLIETTI intero € 12,00 | ridotto € 10,00 | BIGLIETTERIA ONLINE  VivaTicket


SABATO 10 giugno


ore 11.30
Cimitero Monumentale di Bergamomappa

s-l225

COMMEMORAZIONE DI ENRICO RASTELLI

La cittadinanza e gli artisti del Festival omaggiano la figura del grande giocoliere davanti alla celebre statua della sua tomba.

Enrico Rastelli  wikipedia | treccani | circo.it


ore 14.00-17.00
CSC Anymore – via Don Luigi Palazzolo, 23/c – Bergamo – mappa

LABORATORIO “GIOCOLERIA CUBICA” | livello base e intermedio
a cura di Jérôme Thomas

Jérôme Thomas ha ricercato per anni una pratica della giocoleria che considera la manipolazione degli oggetti e il movimento del corpo come un unico gesto. Questa sviluppo di una geografia dettagliata dello spazio prende il nome di «giocoleria cubica». Rivolto a giocolieri di ogni livello, i partecipanti avranno l’opportunità di esibirsi durante l’After Festival.

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI a numero chiuso | con procedura online oppure comunicando la richiesta a info@ambaradan.org
TERMINE 8 giugno con 1 biglietto omaggio allo spettacolo “Petite Constellation”
QUOTA € 30,00
PAGAMENTO tramite bancomat con procedura online oppure tramite bonifico bancario sul c/c intestato ad Associazione Retroscena comunicando gli estremi dell’avvenuto pagamento a info@ambaradan.org | IBAN IT69T0501811100000000239613 | causale “Iscrizione laboratorio GIOCOLERIA CUBICA e quota associativa”


ore 14.30-19.00
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

SpazioCirco_immFB

LABORATORI DI CIRCO | livello base
a cura di Ambaradan

Laboratori introduttivi alle arti della giocoleria, dell’equilibrismo, dell’acrobalance. Non sono richieste abilità particolari, ma solo la voglia di mettersi in gioco e divertirsi!

ore 14.30-15.30 | laboratorio per bambini (5-7 anni)
ore 15.30-17.00 | laboratorio per ragazzi (8-13 anni)
ore 17.30-19.00 | laboratorio per adulti (dai 14 anni)

GRATUITO

ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta a info@ambaradan.org o chiamando il +39 3395695570


ore 21.00
Teatro Sociale – via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo – mappa

220px-Bundesarchiv_Bild_102-10750,_Berlin,_Enrico_Castelli_bei_einer_Vorführung

RASTELLI NIGHT & AWARD
Gran Galà & Concorso Giocolieri Under 35

2^ edizione

In un’unica serata si potranno ammirare alcuni dei giocolieri più interessanti del panorama internazionale alternarsi con i candidati del Rastelli Award, la seconda edizione del premio alla memoria di Enrico Rastelli alla scoperta dei talenti di domani!
Il concorso è aperto a tutti i giocolieri Under 35. I finalisti, che si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Sociale, saranno scelti attraverso una call pubblica e un’apposita selezione. Il vincitore sarà premiato con una borsa di studio del valore di 1000 € valida per esperienze formative o per la creazione e ricerca artistica.

Ospiti: Alessandro SerenaLuke Burrage, Giuliano Proietti

Concorrenti: Tommaso De Bernardi (Italia), Audrey Decaillon (Francia), Joris De Jong (Olanda), Camilo Jimenez (Colombia), Andrea Salustri (Italia), Kathrin Wagner (Germania)

Giuria: Jérôme Thomas (fondatore della compagnia Jérôme Thomas), Adolfo Rossomando (direttore editoriale di “Juggling Magazine”) e Alessandro Serena (docente di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada presso l’Università degli Studi di Milano)

presenta la serata Lorenzo Baronchelli, consegna il premio Enrica Rastelli

con il sostegno di MiBACT e C.L.A.P.Spettacolodalvivo, in collaborazione con Open Circus e Quinta Parete

BIGLIETTI intero € 6,00 | BIGLIETTERIA ONLINE  VivaTicket

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI inviando la propria candidatura al concorso, curriculum artistico e video dimostrativo a info@ambaradan.org
TERMINE 31 maggio | esito selezioni 2 giugno

REGOLAMENTO / CALL  download


ore 23.00
Ex carcere di Sant’Agata – Vicolo Sant’Agata – Bergamo – mappa

header_ejc2013_photo02

AFTER FESTIVAL

Party con Open Stage: un incontro tra pubblico e artisti, in cui chiunque potrà esibirsi in un palco aperto, come nelle migliori convention di giocoleria.

In collaborazione con Maite – Bergamo Alta Social Club

INGRESSO LIBERO


DOMENICA 11 giugno


ore 11.00-12.30
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

SpazioCirco_immFB

LABORATORI DI CIRCO | livello base
a cura di Ambaradan

Laboratori introduttivi alle arti della giocoleria, dell’equilibrismo, dell’acrobalance. Non sono richieste abilità particolari, ma solo la voglia di mettersi in gioco e divertirsi!

ore 11.00-12.30 | laboratorio per famiglie (ragazzi e adulti insieme)

GRATUITO

ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta a info@ambaradan.org o chiamando il +39 3395695570


ore 14.00-17.00
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

LABORATORIO “ROMPERE LE REGOLE DELLA GIOCOLERIA” | livello base e intermedio
a cura di Luke Burrage

Luke insegnerà come giocolare “sbagliato” con palline e clave, per riscoprire l’essenza della giocoleria stessa, alla ricerca di nuovi trick senza perdersi in eccessiva complessità tecnica. Una ricerca personalizzata al livello dei partecipanti che avranno l’opportunità di esibirsi durante l’After Festival.

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI a numero chiuso | con procedura online oppure comunicando la richiesta a info@ambaradan.org
TERMINE 8 giugno con 1 biglietto omaggio allo spettacolo “Rastelli Night & Award”
QUOTA € 15,00
PAGAMENTO tramite bancomat con procedura online oppure tramite bonifico bancario sul c/c intestato ad Associazione Retroscena comunicando gli estremi dell’avvenuto pagamento a info@ambaradan.org | IBAN IT69T0501811100000000239613 | causale “Iscrizione laboratorio ROMPERE LE REGOLE DELLA GIOCOLERIA e quota associativa”


ore 18.00
piazza Vecchia – Bergamo – mappa

FIGHT NIGHT COMBAT
Qualificazioni

Il Combat con tre clave è uno sport con una sola e semplice regola: l’ultima persona che resta a giocolare, vince! Il festival ospita una tappa del torneo internazionale Fight Night dove 16 giocolieri si scontreranno in combattimenti uno contro uno.

webfacebook | facebook

INGRESSO LIBERO

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI gratuite a numero chiuso comunicando la richiesta a info@ambaradan.org
TERMINE 10 giugno


ore 21.00
piazza Vecchia – Bergamo – mappa

FIGHT NIGHT COMBAT & OPEN STAGE
Finali e Palco Aperto

Conclusione del torneo di Combat con gli 8 finalisti che si contenderanno i 3 premi in palio e i punti validi per la classifica internazionale.
Open Stage: un incontro tra pubblico e artisti, in cui chiunque potrà esibirsi in un palco aperto, come nelle migliori convention di giocoleria.

INGRESSO LIBERO

PREMI 1° 150 € | 2° 100 € | 3° 50 € in buoni acquisto per attrezzatura circense


 

INFO +39 339 5695570 | info@ambaradan.org | web | web | facebook | download | ATB | muoversi in Città Alta

BIGLIETTERIA TEATRO DONIZETTI p.zza Cavour, 15 – Bergamo | +39 0354160 601/602/603 | apertura al pubblico da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00

BIGLIETTERIA TEATRO SOCIALE via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo | apertura al pubblico solo nei giorni di spettacolo un’ora e mezza prima dell’inizio dello stesso

BIGLIETTERIA ONLINE VivaTicket

RIDUZIONI
– giovani sino a 27 anni non compiuti, adulti con 65 anni compiuti
– forze dell’ordine
– portatori di handicap comprovati da certificazione
– titolari di Familycard
– gruppi di almeno 10 persone
– dipendenti del Comune di Bergamo
– studenti di tutte le università italiane (presentando carta d’identità e libretto universitario)
– studenti delle scuole di teatro di Bergamo (presentando carta d’identità e tessera di iscrizione) e dei corsi di Ambaradan

AGEVOLAZIONI presentando al personale ATB il biglietto d’ingresso agli spettacoli si avrà accesso gratuito ai mezzi pubblici ATB (funicolare compresa) da e per Città Alta nei giorni di spettacolo, a partire da 2 ore prima dell’inizio dello stesso e fino a 1 ora dopo l’uscita dal Teatrolink

RASTELLI FESTIVAL 2016 | 16-19 giugno | Bergamo

Dal 16 al 19 giugno a Bergamo la prima edizione del Rastelli Festival! Quattro giornate dedicate alla memoria di Enrico Rastelli, meraviglioso giocoliere e grande innovatore di quest’arte. I Gandini Juggling presenteranno il loro ultimo spettacolo 4 x 4 Ephemeral Architectures e terranno diversi laboratori di vario livello, inoltre seminari gratuiti di circo per tutte le età e un concorso aperto ai giocolieri Under 35 con in premio una borsa di studio, in chiusura una grande festa con open stage per chi si vuole esibire!

Cartolina RASTELLI FESTIVAL fronte

Comune di Bergamo – Assessorato Cultura Turismo

Teatro Sociale Stagione 2015/2016

con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Bergamo onlus

in collaborazione con Ambaradan

partner ATB Bergamo

presentano

 

RASTELLI FESTIVAL

Festival di giocoleria in omaggio ad Enrico Rastelli: il meraviglioso giocoliere

 

16 – 19 giugno 2016

Bergamo

Un intero festival dedicato alla memoria di Enrico Rastelli, straordinario artista di livello internazionale con forti radici nella nostra città. Da sempre riconosciuto come uno dei più grandi giocolieri della storia, il “signore dell’equilibrio” è stato un vero innovatore della sua arte, la cui influenza si avverte ancora oggi negli stessi attrezzi divenuti di uso comune. Padrone di un repertorio vastissimo di tecniche, benché superate, la sua fama rimane ineguagliata. La sua maestria nel mescolare gli stili è stata precorritrice dell’attuale movimento del circo contemporaneo, basato sull’intreccio di modalità comunicative che hanno portato a concepire le arti circensi in una nuova ottica, sempre meno legata allo chapiteau e aperta a nuove esplorazioni.

In questo percorso si inserisce a pieno titolo il lavoro dei Gandini Juggling, tra i principali fautori di una ricerca pura e di avanguardia nella giocoleria ma al tempo stesso fruibile da chiunque, ospiti con il loro ultimo lavoro nato dall’incontro con la danza classica. Non mancheranno momenti formativi di vario livello per scoprire le arti circensi ad ogni età e per chi la pratica da tempo, una conferenza con esperti del settore per proiettarci verso il futuro di quest’arte attraverso il suo passato.
In conclusione, un concorso nazionale rivolto ai giovani giocolieri, alla ricerca dei successori di Rastelli!

INFO +39 339 5695570 | info@ambaradan.org | web | web | facebook | download | ATB | muoversi in Città Alta


giovedì 16 e venerdì 17 giugno | ore 10:00-12:30 e 14:00-16:30
CSC Anymore – via Don Luigi Palazzolo, 23/C – Bergamo – mappa

JW8A7254_Web_BeinnMuir

MOVIMENTO, RITMO, ENSAMBLE NELLA GIOCOLERIA CONTEMPORANEA
Laboratorio di tecniche e stili per l’unione di giocoleria, danza e teatrolivello intermedio e avanzato
a cura di Gandini Juggling

Un percorso intensivo nell’innovativa ricerca che Sean Gandini e Kati Ylä-Hokkala conducono da 25 anni. Danza e giocoleria si intrecceranno per creare coreografie nello spazio, sviluppare tecnica e creatività. La matematica permetterà di scrivere, la variazione del ritmo di creare nuovi pattern. La manipolazione diventerà a più mani, più persone, per nuove forme di passing complesse. Si lavorerà per trovare un linguaggio comune attraverso un lavoro fisico d’insieme e la creazione di immagini di gruppo. Un’esplorazione della giocoleria in un contesto performativo come rituale, dove anche le cadute rientrano nel disegno complessivo.
Rivolto a giocolieri e performer (circensi, danzatori, attori) con abilità nel movimento.

La compagnia presenterà in prima regionale la sua ultima creazione, 4×4 Ephemeral Architectures, sabato 18 giugno al Teatro Sociale di Bergamo, sono previste agevolazioni per gli iscritti al laboratorio.

Il Laboratorio è organizzato da InItinere e Ambaradan, con il sostegno di Fondazione Cariplo, la collaborazione e il contributo di FNAS e MiBACT, in collaborazione con Comune di Bergamo – Teatro Donizetti e CSC AnymoreFestival Danza Estate.

INFO +39 339 5695570 | info@ambaradan.org | web | facebook | download
ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta e gli estremi dell’avvenuto pagamento a info@initinere.net
TERMINE 31 maggio con biglietto omaggio allo spettacolo | 13 giugno con biglietto ridotto allo spettacolo
QUOTA € 100,00 / Soci FNAS € 70,00
PAGAMENTO tramite bonifico bancario sul c/c intestato ad Associazione Retroscena | IBAN IT67R0760111100000002106571 | causale “Iscrizione laboratorio MOVIMENTO, RITMO, ENSEMBLE e quota associativa”


sabato 18 giugno

ore 10.00-18.00
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

SpazioCirco_immFB

LABORATORI DI CIRCO | livello base
a cura di Ambaradan

Laboratori introduttivi alle arti della giocoleria, dell’equilibrismo, dell’acrobalance. Non sono richieste abilità particolari, ma solo la voglia di mettersi in gioco e divertirsi!

ore 10.00-11.30 | laboratorio per famiglie (ragazzi e adulti insieme) | facebook
ore 15.00-16.30 | laboratorio per ragazzi (8-13 anni) | facebook
ore 16.30-18.00 | laboratorio per adulti (dai 14 anni) | facebook

GRATUITO

ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta a info@ambaradan.org o chiamando il +39 3395695570


ore 21.00
Teatro Sociale – via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo – mappa

gandini-juggling-1

4 x 4 EPHEMERAL ARCHITECTURES
Una collaborazione tra due parole: balletto e giocoleria
di Gandini Juggling

prima regionale

Tracciando percorsi nello spazio, quattro giocolieri e quattro ballerini condividono un palco per la prima volta.
Entrambi questi sistemi formalizzati sono viaggi effimeri attraverso il tempo e lo spazio, che lasciano una traccia invisibile, come un’architettura immaginaria. 4 x 4 è uno spettacolo in cui questi percorsi si incontrano. Dopo il successo internazionale di Smashed, questo nuovo lavoro ci porta nei viaggi fugaci attraverso il tempo e lo spazio in un dialogo unico tra giocolieri e ballerini.

regia Sean Gandini | coordinamento artistico Emma Lister | coreografie Ludovic Ondiviela | musiche Nimrod Borenstein | disegno luci Guy Hoare | giocolieri Kati Ylä-Hokkala, Kim Huynh, Owen Reynolds, Sakari Männistö | danzatori Erin O’Toole, Joe Bishop, Kate Byrne, Kieran Stoneley | consulenza artistica Matthew Hawkins | management Marina Arranz

una coproduzione con National Centre for Circus Arts, Lighthouse Poole and La Brèche Pôle national des arts du cirque de Basse-Normandie / Cherbourg-Octeville

con il supporto di Arts Council England, Royal Ballet Studio Programme, Agit Cirk, London International Mime Festival, Shoreditch Town Hall, Jacksons Lane

web | web | facebook | video

Gandini Juggling è una compagnia di altissimo livello nell’ambito della giocoleria, all’avanguardia nell’interpretare quest’arte e nell’esplorarne ogni sfaccettatura, concentrandosi non solo sulla tradizione e su ciò che la giocoleria è, ma anche su ciò che può diventare. L’ensemble è composto da artisti virtuosi in continua evoluzione, capaci di eseguire incantevoli duetti ma anche di lavorare in grandi gruppi, fino a 20 artisti per eventi appositamente commissionati: il merito è dello stesso Gandini, studioso e creatore molto fecondo, capace di passare dagli spettacoli per famiglie alle sperimentazioni di arte visiva, alla contaminazione con altre arti. Nel creare il loro lavoro collaborano con una vasta gamma di artisti che comprendono tra gli altri, compositori, coreografi di balletto, stilisti, programmatori di computer, sound designer, scenografi e matematici. Hanno trascorso diverse stagioni lavorando con orchestre sinfoniche, coreografando la giocoleria con opere classiche e avendo la musica appositamente composta per loro da importanti compositori quali Tom Johnson e Nimrod Borenstein.

web | facebook | video

con il sostegno di MiBACT e C.L.A.P.Spettacolodalvivo

BIGLIETTI intero € 12,00 | ridotto € 10,00

BIGLIETTERIA TEATRO DONIZETTI p.zza Cavour, 15 – Bergamo | +39 0354160 601/602/603 | apertura al pubblico da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00 (nei giorni di spettacolo fino all’inizio dello stesso) e domenica pomeriggio (solo in caso di spettacolo) dalle 14.00 alle 15.30 | dal 12 giugno rivolgersi agli uffici del teatro da lunedì a venerdì ore 9.00 -12.00 e 15.00-17.00 | +39 0354160678

BIGLIETTERIA TEATRO SOCIALE via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo | apertura al pubblico solo nei giorni di spettacolo un’ora e mezza prima dell’inizio dello stesso

BIGLIETTERIA ONLINE VivaTicket

RIDUZIONE
– giovani sino a 27 anni non compiuti, adulti con 65 anni compiuti
– forze dell’ordine
– portatori di handicap comprovati da certificazione
– titolari di Familycard
– gruppi di almeno 10 persone
– dipendenti del Comune di Bergamo
– studenti di tutte le università italiane (presentando carta d’identità e libretto universitario)
– studenti delle scuole di teatro di Bergamo (presentando carta d’identità e tessera di iscrizione)

AGEVOLAZIONI presentando al personale ATB il biglietto d’ingresso agli spettacoli si avrà accesso gratuito ai mezzi pubblici ATB (funicolare compresa) da e per Città Alta nei giorni di spettacolo, a partire da 2 ore prima dell’inizio dello stesso e fino a 1 ora dopo l’uscita dal Teatrolink


domenica 19 giugno

ore 9.30-12.30
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

Kate Byrne & Owen Reynolds from Gandini Juggling 4x4 Ephemeral Architectures - campiagn image shoot at Dehavilland studios, London on March 29, 2015. Photo: Arnaud Stephenson

MOVIMENTO & GIOCOLERIA
Stage di giocoleria | livello intermedio
a cura di Gandini Juggling

Uno stage in cui danza e giocoleria si intrecceranno, per creare coreografie nello spazio e sviluppare tecnica e creatività. Lo stage si rivolge a giocolieri e performer con abilità nel movimento. I partecipanti avranno l’opportunità di esibirsi durante l’After Festival.

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta e gli estremi dell’avvenuto pagamento a info@ambaradan.org
TERMINE 6 giugno con biglietto ridotto allo spettacolo | 15 giugno
QUOTA € 30,00
PAGAMENTO tramite bonifico bancario sul c/c intestato ad Associazione Retroscena | IBAN IT67R0760111100000002106571 | causale “Iscrizione laboratorio MOVIMENTO & GIOCOLERIA e quota associativa”


ore 12.00
Cimitero Monumentale di Bergamomappa

s-l225

COMMEMORAZIONE DI ENRICO RASTELLI

Davanti alla sua tomba


ore 15.00-18.00
Ex Ateneo di Lettere e Arti – piazza Duomo – Bergamo – mappa

GANDINI-JUGGLING-4-X-4-EPHEMERAL-ARCHITECTURES-BEINN-MUIR-image2resized

GIOCOLERIA ENSEMBLE
Stage di giocoleria | livello base e intermedio
a cura di Gandini Juggling

Uno stage in cui si lavorerà per trovare un linguaggio comune attraverso un lavoro d’insieme e la creazione di immagini di gruppo. Lo stage si rivolge a giocolieri di ogni livello. I partecipanti avranno l’opportunità di esibirsi durante l’After Festival.

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI a numero chiuso comunicando la richiesta e gli estremi dell’avvenuto pagamento a info@ambaradan.org
TERMINE 6 giugno con biglietto ridotto allo spettacolo | 15 giugno
QUOTA € 30,00
PAGAMENTO tramite bonifico bancario sul c/c intestato ad Associazione Retroscena | IBAN IT67R0760111100000002106571 | causale “Iscrizione laboratorio GIOCOLERIA ENSEMBLE e quota associativa”


ore 18.30
Sala Conferenze, Casa Suardi – piazza Vecchia – Bergamo – mappa

L’INNOVAZIONE NEL CIRCO TRA PASSATO E FUTURO

Ripercorrere la vita e l’eredità di Enrico Rastelli per scoprire l’evoluzione e le correnti innovative che hanno animato il mondo del circo e della giocoleria, tra classicità e contemporaneità. Un percorso variegato di colori e stili differenti accomunati dalla costante ricerca di un equilibrio tra tecnica e arte performativa.

Relatori: Sean Gandini (fondatore della compagnia Gandini Juggling), Adolfo Rossomando (direttore editoriale di “Juggling Magazine”) e Alessandro Serena (docente di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada presso l’Università degli Studi di Milano)

in collaborazione con MiBACT, Open Circus, Quinta Parete

INGRESSO LIBERO | fino ad esaurimento posti | facebook


ore 21.00
Teatro Sociale – via Bartolomeo Colleoni, 4 – Città Alta – Bergamo – mappa

220px-Bundesarchiv_Bild_102-10750,_Berlin,_Enrico_Castelli_bei_einer_Vorführung

RASTELLI AWARD 1a Edizione
Concorso di giocoleria per Under 35

Un premio alla memoria per la scoperta dei talenti di domani. Il concorso è aperto a tutti i giocolieri Under 35. I finalisti, che si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Sociale, saranno scelti attraverso una call pubblica e un’apposita selezione. Il vincitore sarà premiato con una borsa di studio per un’esperienza di formazione e pratica con la compagnia Gandini Juggling.

Concorrenti: Andrej  Ceco (Slovenia), Mariana Elizabeth Dince (Argentina), Silvia Martini (Italia), Sebastiano Moltrer (Italia), Ariane Oechsner (Germania), Erik Medina Sanchez (Messico), Oglio Aglio Production (Italia)

Giuria: Sean Gandini (fondatore della compagnia Gandini Juggling), Adolfo Rossomando (direttore editoriale di “Juggling Magazine”) e Alessandro Serena (docente di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada presso l’Università degli Studi di Milano)

Presenta la serata Lorenzo Baronchelli.

INGRESSO LIBERO | fino ad esaurimento posti

INFO +39 3395695570 | info@ambaradan.org | facebook
ISCRIZIONI inviando la propria candidatura al concorso, curriculum artistico e video dimostrativo a info@ambaradan.org
TERMINE 5 giugno | esito selezioni 10 giugno

REGOLAMENTO download


ore 22.30
Ex carcere di Sant’Agata – Vicolo Sant’Agata – Bergamo – mappa

header_ejc2013_photo02

AFTER FESTIVAL

Party di chiusura e open stage: un incontro tra pubblico e artisti, in cui chiunque potrà esibirsi in un palco aperto, come nelle migliori convention di giocoleria.

In collaborazione con Maite – Bergamo Alta Social Club

INGRESSO LIBERO | facebook

CASA DELLE ARTI – TEATRO-CIRCO | 22 dicembre 2012 – 6 gennaio 2013 | Bergamo – Teatro Sociale

Sta per iniziare la terza edizione della rassegna Casa delle Arti – Teatro-Circo! Dal 22 dicembre al 6 gennaio tre imperdibili appuntamenti al Teatro Sociale di Bergamo con alcuni dei migliori interpreti del teatro-circo e della clownerie contemporanea.

Casa delle Arti – Teatro-Circo

Rassegna organizzata dal Teatro Donizetti (Comune di Bergamo – Assessorato Cultura e Spettacolo) in collaborazione con Ambaradan (Residenza Teatrale InItinere) presso il Teatro Sociale di Bergamo nell’ambito del progetto “Casa delle Arti”

La parola “circo” è un’etichetta che si può applicare su vari contenitori. In origine, essa era per lo più utilizzata per indicare uno spazio, un contenitore di arti e artisti dalle più svariate espressioni, accomunati dalla ricerca di un’eccellenza, dal virtuosismo, ma anche dall’immediatezza del linguaggio. Nel corso dei secoli le discipline circensi hanno seguito un cammino alquanto eterogeneo. Le nuove tendenze, basate sull’intreccio di modalità comunicative, hanno portato a concepire le arti circensi in una nuova ottica, sempre meno legata allo chapiteau e aperta a nuove esplorazioni. La rassegna CIRCO-TEATRO intende muoversi allo scopo di conoscere gli elementi di qualità di questa rinnovata forma d’arte performativa che, essendo per sua natura multidisciplinare, contiene al suo interno diversi percorsi, tra teatro-circo contemporaneo, giocoleria e clownerie.
Forte di una crescente popolarità in Europa, ma oggi anche in Italia, il colorato mix di strumenti espressivi rappresentati dal teatro-circo trova quest’anno nel programma della Casa delle Arti un’importante ulteriore vetrina bergamasca, offrendo a tutti l’opportunità di studiare, scomporre e ricomporre le componenti di questa ibridazione e capirne meglio i meccanismi, le potenzialità, il fascino. Il teatro-circo come virtuosismo ludico, dove la purezza dell’abilità tecnica si mescola al trucco pastoso e marcato della più autentica tradizione circense, al comico che diviene arte, al gioco che diviene vita.

programma

sabato 22 dicembre 2012 – ore 21.00 (PRIMA PROVINCIALE)

Casa dolce casa

CASA DOLCE CASA con Karakasa Circus

Teatro acrobatico dell’Europa dell’Est

uno spettacolo di Marcello Chiarenza e Alessandro Serena
musiche Cialdo Capelli
produzione Circo e Dintorni e Accademia Perduta in collaborazione con Magyar Cirkusmuverszetert, Ocelot e Comune di Bagnacavallo

Uno spettacolo sgangherato. Una discarica di uomini e cose. Un angolo poco “ordinato” del mondo per gli scarti della società. Circondati dai frastuoni della metropoli sopravvivono “senzacasa” equilibristi e comici che si accontentano di avere come tetto il cielo. Un lampo, un tuono, una pioggia di lacrime. Una folata di vento intona melodie e gli abbandonati del mondo ricostruiscono la dolce casa nel mondo. Gli oggetti dimenticati ritornano a parlare. I corpi stanchi si elevano in salti acrobatici. Scale di corpi sulla musica potente. Nell’euforia danzante la gioia di vivere sale.

Le discipline dell’acrobazia si mescolano a quelle del teatro di figura con l’utilizzo di componenti scenografiche che si materializzano come per magia davanti agli occhi degli spettatori partendo da sgangherato materiale di recupero.

I corpi, l’acrobazia, il virtuosismo del corpo umano sono i linguaggi che raccontano la capacità di superare i limiti più estremi. Messo in scena nella cornice del “Circo della Pace”, rassegna di circo sociale realizzata nel piccolo comune di Bagnacavallo (Ra) durante le passate festività natalizie, Casa dolce casa ha ricevuto l’interessamento di molti importanti festival internazionali, come Mirabilia (Fossano, Italia), Sibiu (Romania), Théâtre Europe – Festival Janvier dans les étoiles (Francia) e Zomer von Antwerpen (Anversa, Belgio).

Casa Dolce Casa nasce in seno al progetto Homeless – The wandering of the circus con il sostegno della Commissione Europea, Bando Cultura 2007-2013. Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica – Circo della Pace 2011/2012 Bagnacavallo.

www.karakasa.it

“Uno show tutto da ridere e da seguire con gli occhi spalancati e con il naso spesso all’insù” (Corriere della Sera)

“Un messaggio di pace e di speranza che culmina nell’applauso, coinvolto, lungo ed entusiasta, di tutto il pubblico che sembra finalmente riunire gli artisti-senza casa alla società” (Sette Sere)

biglietti intero 12,00 € / ridotto 10,00 €

biglietti online

video

venerdì 28 dicembre 2012 – ore 21.00 (PRIMA REGIONALE)

507x200linge

LINGE SALE – PANNI SPORCHI  con Rasoterra

Un uomo. Una donna. E una bici.

regia Fiorenza Guidi
con Damiano Fumagalli e Alice Roma
produzione Compagnia Rasoterra

Lui e lei sono piccoli e grandi. Sono insieme bambini e adulti. Saggi e folli. Teneri e violenti. Lei e lui sono animali intelligenti o piccoli orsacchiotti chiusi in una gabbia. Lui e lei sono esseri sensuali, innocenti, complici e disinibiti nel loro gioco eterno.

Lei e lui sono in un bosco, in casa, in una strada senza uscita o in un cerchio che si ripete e si proietta dal ricordo e da una solitudine che li fa cani randagi. Insieme al gioco, al riso e alle difficoltà del vivere, c’è un’eredità da smaltire legata alle ombre del passato.

Il risultato è un affascinante affresco di situazioni, in un groviglio di dolcezza e crudeltà disarmanti. Un gioco pazzo e sensuale in un mondo che sta per finire.

www.lingesale.com

“Linge Sale is no larger than its two performers, Alice Roma and Damiano Fumagalli. It’s avowedly and deliberately small – stripped of artifice by its own relaxed easiness. The idea of character or performance will sometimes emerge, yet soon collapses back into the strong onstage relationship of two people who seem, simply, happy to be there.” (John Ellingsworth – Sideshow Circus Magazine)

biglietti intero 10,00 € / ridotto 8,00 €

biglietti online

video

domenica 6 gennaio 2013 – ore 16.30

Circo Polenta

CIRCO POLENTA con Ambaradan & Compagnie Envol Distratto

di e con Lorenzo Baronchelli, Pierangelo Frugnoli, Ettore Giuradei e Massimiliano Maccarinelli
collaborazione registica Carlo Rossi
musiche originali Pierangelo Frugnoli
produzione Ambaradan & Compagnie Envol Distratto

spettacolo inserito nella rassegna Giocarteatro

Primo, Mansueto, Bortolo e Cherubino, figli di Isolina e Arturo Togne, vivono in un piccolo paesino al confine tra le terre bresciane e bergamasche. Assunti nella impresa edile di famiglia sin dalla tenera età, le loro giornate scorrono noiosamente tra casa e cantiere. Ma la monotonia delle loro vite è destinata a finire presto quando decidono di avviare una nuova impresa: il Circo Polenta! Accorsi a vedere lo spettacolo, i giovani vengono sedotti dall’esibizione e dal fascino di quattro bellissime trapeziste.

Presi dall’entusiasmo, i quattro fratelli mollano l’impresa famigliare e si buttano nello sfavillante mondo dello spettacolo viaggiante! Si uniscono così al misterioso Circo Bobosky, ignari della spiacevole sorpresa che li attende… Dopo sei mesi di estenuante tournée, ricoprendo le più umili mansioni, una mattina si risvegliano nello sconosciuto paesino ucraino di Zlatopol’ abbandonati a loro stessi. Soli e senza un soldo, i quattro non si perdono d’animo.

Decisi a tornare al paese d’origine, mettono a frutto la loro esperienza e avviano una nuova impresa: armati di cazzuola, badile e carriola, ecco a voi il Circo Polenta!

Esprimendosi in un “grammelot” padano internazionale (ossia incomprensibile ovunque…) i quattro fratelli propongono una serie di improbabili numeri circensi riuscendovi sempre a modo loro. In ogni azione svelano una maniera di essere un po’ naïf, mostrando quel tanto di provincialità per via dell’accento marcato e dei modi di fare un po’ rustici.

Uno spettacolo di moderna clownerie divertente e accattivante in cui il linguaggio teatrale si mischia con le arti di strada: giocoleria, acrobatica, clownerie e musica dal vivo.

www.facebook.com/CircoPolenta

www.ambaradan.org

www.envoldistratto.org

“Circo polenta è, in sostanza, una rassegna rapida ed efficace del repertorio della clownerie. Gradevole per gli adulti, irresistibile per i più piccoli, per i quali funziona da iniziazione al comico. 
I Fratelli Togne non si fanno mancare nulla: gag fisiche e di parola, un po’ di grammelot e di dialetto, giocoleria, tormentoni e ritornelli musicali, un pizzico di satira di costume (la plurisecolare fama dei muratori bergamasco-bresciani), l’ironia sulle antiche rivalità (con l’idea di mettere in scena – orrore! – quattro fratelli dal «sangue misto»), la coppia comica (tra Baronchelli e Ettore Giuradei, o tra questi e Massimiliano Maccarinelli), l’assortimento dei personaggi secondo una scala decrescente di furbizia (da Primo a Cherubino, passando per Mansueto e Bortolo), l’uso di nomi tradizionali. 
Il risultato è un lavoro di buona fattura, che segnala quattro attori giovani e interessanti. Si intuisce la mano di un buon maestro come Carlo Rossi della Filarmonica Clown, che ha collaborato alla regia. E bene ha fatto, perché il ritmo è fluido e rapido, e le potenzialità ben espresse.” (Pier Giorgio Nosari – L’Eco di Bergamo)

biglietti unico 6 €

biglietti online

video

dove

Teatro Sociale

via Bartolomeo Colleoni, 4

Città Alta – Bergamo

mappa

info

tel. 035.4160 678 da lunedì a venerdì 9.00-12.00 e 15.00-17.00

biglietteria

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: